esenptitderu中文

Il manuale definitivo della protezione solare

Sappiamo che quando il labbro è screpolato, devi mettere un po’ di burro di cacao, quando i capelli aggrovigliati dal vento, vanno pettinati, quando sentiamo le mani secche, le idrataiamo … Ma … la protezione solare, una volta assorbita, va riapplicata?

Molte persone dimenticano quel passaggio semplice e veloce così importante che previene le scottaure sul viso, previene la comparsa di macchie scure e accelera l’invecchiamento della pelle. Si inizia a mantenere una pelle sana, luminosa e incontaminata partendo dalla protezione dai raggi solari.

Ecco perchè oggi esamineremo le regole di base di tutte le creme solari in modo che questa volta non ci siano dubbi.

Prendi nota!

  1. Scegli la protezione solare che più ti si addice

Fortunatamente oggi c’è un’ampia varietà di filtri solari. Grazie a questo possiamo scegliere quello che si adatta ai nostri gusti, bisogni / attività ma, soprattutto, rispettando il tuo tipo di pelle.

Scegli la protezione solare anti-macchie secondo il tuo tipo di pelle (normale, secca, combinazione, grasse o sensibili) di consente di combattere le macchie cutanee e allo stesso tempo di donare alla cute ciò di cui ha bisogno.

È anche possibile scegliere la crema solare come vostro stile di vita: se fai sport all’aria aperta puoi utilizzare uno spray come il Beach & Sport SPF50 +, se invece non vuoi rovinare il trucco quotidiano, puoi optare per pre-base SPF50 + e se invece sei super-pratica e ami sempificarti la vita, la CC Cream SPF50 + ha quel tocco di colore che fa sempre comodo!

In ogni caso, c’è sempre una crema solare quasi fatta su misura nella linea di protezione solare Bella Aurora! Tutti offrono una protezione ottimale contro i raggi UVA, UVB e infrarossi. Inoltre, si prendono cura della pelle con principi attivi depigmentanti, idratanti, lenitivi e antiossidanti.

  1. Applica la tua crema solare prima di uscire di casa!

Se il giorno è nuvoloso o soleggiato, i raggi del sole colpiscono la nostra pelle comunque, soprattuto gli Infrarossi, veri responsabili delle problematiche della pelle. Pertanto, ti consigliamo di investire solo due minuti del tuo tempo ogni mattina per applicare la crema solare e la tua pelle te ne sarà eternamente grata. Non ci sono scuse, deve essere un’abitudine 365 giorni l’anno!

Ogni mattina, sulla pelle pulita e dopo la solita crema idratante, applica la crema solare generosamente e in modo uniforme su tutto il viso circa 30 minuti prima di uscire di casa. È importante seguire quell’ordine in modo che ogni prodotto agisca correttamente.

La quantità raccomandata dagli esperti è 2 mg / cm2 (o quello che è lo stesso, la dimensione della mezza noce per l’intero viso). Ricorda che una riduzione della quantità applicata può ridurre significativamente il livello di protezione ottimale. Inoltre, non dimenticare di applicare su collo, orecchie e tutte quelle parti del tuo corpo che sono esposte. Non lasciare scoperta nessuna zona della tua pelle!

  1. La crema solare sempre nella tua borsa!

Il sudore, lo sfregamento degli indumenti e altri fattori fanno sì che il prodotto scompaia parzialmente o perda la sua efficacia al trascorrere delle ore. A seconda dell’attività giornaliera, del tempo di esposizione al sole e dell’ora del giorno, è necessario rinnovare l’applicazione del solare di tanto in tanto.

Sulla spiaggia andrebbe applicato almeno ogni due ore in modo che la tua pelle sia completamente protetta. Ovviamente: se fai il bagno e / o ti asciughi con l’asciugamano, devi riapplicarlo anche se non sono trascorse due ore!

Per l’uso quotidiano non è necessario riapplicare rigorosamente ogni due ore, poiché non siamo esposti continuamente al sole. Ma ricordati metterlo anche prima di lasciare l’ufficio o in caso di eccessiva sudorazione.

Con questi piccoli consigli, Questa Pasqua avraii una pelle perfetta e protetta!